* INFORM *

INFORM - N. 148 - 23 luglio 2001

G8 di Genova: solidarietà ai Carabinieri e alle forze di Polizia. Tremaglia stigmatizza il comportamento delle televisioni

GENOVA - Il Ministro per gli Italiani nel mondo, On. Mirko Tremaglia, si è recato domenica 22 luglio a Genova. Qui ha innanzitutto visitato il Comando provinciale dei Carabinieri dove è stato ricevuto dal Comandante, Colonnello Giorgio Tesser.

I gravi disordini che hanno visto protagonista la città ligure che ha ospitato il G8 hanno spinto il Ministro a portare la sua solidarietà e quella del Governo alle forze di polizia, ai carabinieri e a tutti i militari feriti.

Tremaglia ha voluto quindi incontrare i numerosi ricoverati all’Ospedale San Martino dove ha visitato il carabiniere Stefano Storri, vittima del pacco bomba fatto recapitare alla stazione di San Fruttuoso, e gli agenti che hanno riportato ferite durante gli scontri con i manifestanti.

Il Ministro si è poi recato al quartiere della Foce dove ha potuto constatare l’entità dei danni riportati anche dagli edifici nel corso delle diverse manifestazioni antiglobalizzazione.

Di seguito, il Ministro per gli Italiani nel Mondo si è recato presso la Questura dove il Vice Capo della Polizia, Andreassi e il Questore Colucci hanno dettagliatamente esposto quanto accaduto nei giorni scorsi a Genova. A Tremaglia è stato mostrato parte del materiale sequestrato ai manifestanti: numerose mazze, coltelli e persino due bombe molotov.

Tremaglia ha stigmatizzzato il comportamento delle diverse emittenti televisive, e non solo di Stato, che hanno mostrato in modo perverso la guerriglia urbana e il comportamento delle forze dell’ordine con un’operazione di discredito del nostro Paese e delle forze di Polizia all’estero.

Il Ministro nel corso della sua visita ha annunciato: "E’ indispensabile un atto di riconoscimento nei confronti delle forze dell’ordine e un encomio solenne a tutti quanti, carabinieri e polizia, sono stati impegnati in prima linea per il G8 di Genova. Altrettanto indispensabile è il risarcimento per i danni subiti dalla città ligure".

Al termine della sua visita, Tremaglia ha incontrato il Presidente del Consiglio durante la conferenza stampa, svoltasi presso il palazzo del Comune, che Silvio Berlusconi ha tenuto a conclusione dei lavori del vertice. (Inform)


Vai a: