* INFORM *

INFORM - N. 140 - 13 luglio 2001

Le consultazioni per il G8. Il Ministro Ruggiero incontra i segretari generali di CGIL CISL e UIL

ROMA - Nel quadro del processo di dialogo e di consultazione preparatorio del G8 di Genova, il Ministro degli Affari Esteri, Renato Ruggiero, ha ricevuto il 13 luglio alla Farnesina i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali Confederali, CGIL, CISL e UIL, guidati dai rispettivi Segretari Generali, Sergio Cofferati, Savino Pezzotta e Luigi Angeletti.

Il Ministro Ruggiero ha ricordato l’impegno del Governo volto a migliorare la comunicazione con l’opinione pubblica per assicurare trasparenza e apertura dei lavori delle assise internazionali e ad individuare le formule e le sedi più efficaci per promuovere la collaborazione con i Paesi meno favoriti.

Da parte sindacale, Cofferati ha posto l’accento sul tema della rappresentatività delle assise internazionali – discusso anche negli organismi associativi mondiali dei sindacati – in particolare sottolineando l’opportunità di rendere il G8 più inclusivo delle realtà dei Paesi in via di sviluppo, con l’allargamento dei partecipanti. Angeletti ha rilevato la necessità di promuovere il dialogo con le opinioni pubbliche dei Paesi sviluppati come dei Paesi in via di sviluppo, per la definizione di politiche e interventi sempre più socialmente condivisi. Ha sottolineato inoltre la necessità che il Governo italiano si impegni a dare seguito al metodo di consultazione avviato tra le parti, per avvicinare sempre più i lavoratori ai processi decisionali. Pezzotta si è soffermato sull’esigenza di individuare criteri efficaci e rappresentativi – utili ad assicurare la migliore governabilità della globalizzazione – per l’estensione della membership del G8, verso un G20.

Ruggiero ha concluso ribadendo l’esigenza di ricercare forme di rappresentatività internazionale ed europea sempre più corrispondenti alla mutata realtà internazionale e alle attese delle società civili. (Inform)

Ruggiero riceve alla Farnesina Olivero, fondatore del SERMIG. "Far giungere al G8 la voce dei giovani"

Il Ministro degli Affari Esteri, Renato Ruggiero, ha ricevuto alla Farnesina Ernesto Olivero, fondatore del Servizio Giovani Missionari (SERMIG), con il quale ha discusso dei temi dell’interdipendenza e dello sviluppo dei Paesi meno favoriti, anche nella prospettiva del Vertice di Genova. Al centro del colloquio, sono stati i problemi del rafforzamento della comunicazione e del coinvolgimento consapevole specie delle giovani generazioni.

Ernesto Olivero ha chiesto al Ministro Ruggiero di riflettere su come far giungere al G8, chiare e forti, la voce, le speranze e le attese dei giovani. (Inform)


Vai a: