* INFORM *

INFORM - N. 140 - 13 luglio 2001

I Bellunesi nel Mondo al Convegno della FUSIE a Treviso

BELLUNO - Come da tempo annunciato, sabato 14 luglio a Treviso, ore 9.30 presso la Casa dei Carraresi, si tiene il Convegno 2001 della Fusie, la Federazione unitaria della stampa italiana all’estero.

Quasi duecento le partecipazioni di testate attraverso i direttori e i giornalisti delegati, per la gran parte provenienti dall’estero. Tema generale del convegno: "La stampa italiana nel mondo nel terzo millennio".

Porteranno il loro saluto in apertura l’avv. Dino De Poli, presidente della Fondazione Cassamarca che sponsorizza l’evento, e l’assessore regionale per l’emigrazione Raffaele Zanon.

Seguirà l’intervento del nuovo ministro per gli Italiani nel mondo, Mirko Tremaglia.

Sono previste anche altre importanti relazioni su tematiche specifiche. Prenderanno quindi la parola: Franco Narducci, segretario generale del CGIE; Bruno Zoratto, presidente di commissione del CGIE; Vincenzo Basile, direttore del Progresso Italo-Australiano; Laura Capuzzo, dell’Ordine nazionale dei giornalisti; Gianni Gretti, direttore de La rivista

La rappresentativa bellunese al Convegno sarà costituita da Patrizio De Martin, nella sua veste di direttore generale della Nuova Unaie, editrice di Unaie News, e da Ivano Pocchiesa, delegato dal presidente Bratti, per il mensile dell’ABM Bellunesi nel mondo.

Il giorno seguente, domenica 15 luglio, a Mestre, si terrà invece il Congresso annuale della FUSIE, al quale possono partecipare le sole testate in regola con le quote di iscrizione alla Federazione. (Inform)


Vai a: