* INFORM *

INFORM - N. 138 - 11 luglio 2001

"Agevolazioni per il rientro degli emigrati". Una proposta di legge presentata al Consiglio regionale veneto

VENEZIA - E’ stata presentata al Consiglio regionale del Veneto la proposta di legge "Agevolazioni per il rientro nella Regione Veneto degli emigrati veneti e dei loro famigliari". Primo firmatario il consigliere regionale Guido Trento.

La proposta reca anche i nomi dei consiglieri Massimo Cacciari, Variati, Adami, Campagner, Branchetto, Frigo, Mainardi, Michieletto e Miotto. Essa prevede, a favore degli emigranti veneti, interventi di carattere socio-assistenziale, contributi per l’alloggio, iniziative per la formazione e la riqualificazione professionale, per il reinserimento nelle attività produttive e per l’inserimento dei figli degli emigrati nella scuola; facilitazioni per il raggiungimento dei requisiti minimi contributivi per la pensione, nonché numerose altre iniziative atte a favorire accoglienza, prima sistemazione. Una parte della proposta di legge è dedicata anche a interventi di turismo sociale, di interscambi culturali e di soggiorni nel Veneto per emigrati anziani. (Inform)


Vai a: