* INFORM *

INFORM - N. 137 - 10 luglio 2001

Costalli (MCL): come realizzare le basi di una nuova coesione nazionale

ROMA - "L’impegno per un federalismo solidale e cooperativo è anche la risposta a chi tende a creare una contrapposizione fra nord e sud, mentre oggi occorre realizzare le basi di una nuova coesione nazionale" – ha affermato Carlo Costalli, presidente nazionale M.C.L.

"Questa Repubblica – ha continuato Costalli – va ordinata federalmente in Comuni, Provincie e Regioni, facendo assumere a queste ultime un ruolo cruciale sul piano legislativo e delle autonomie finanziarie". "Pertanto una riforma dello Stato, a partire dalla devoluzione, non deve fare paura e deve essere avviata in maniera equilibrata e per tutte le Regioni: non può essere a due velocità". (Inform)


Vai a: