* INFORM *

INFORM - N. 124 - 22 giugno 2001

Il Veneto di ieri e di oggi in una mostra itinerante

VENEZIA - Dopo l'approvazione da parte della Giunta, potrà finalmente prendere avvio un progetto fortemente voluto e sostenuto dall’assessore veneto ai flussi migratori, Raffaele Zanon. Parliamo di una mostra itinerante sull’emigrazione regionale, un'esposizione in grado di rappresentare la realtà del Veneto di ieri e di oggi e da poter presentare nelle manifestazioni di maggior rilevanza in Italia e all’estero.

La Regione avrà quindi uno strumento articolato, capace di rispondere a una duplice esigenza di informazione: far conoscere in Italia una parte importante della sua storia, profondamente segnata dalla seconda metà dell'Ottocento in poi dall’esperienza migratoria, colpevolmente ignorata dai media e dalle istituzioni; rappresentare tra le comunità venete all’estero l’evoluzione economica e sociale che ha caratterizzato il Veneto negli anni del dopoguerra.

Per le esposizioni all’estero, la mostra avrà ambientazione e contenuti simili a quella itinerante in Italia, ma si focalizzerà soprattutto sul Veneto odierno, dando per scontata la conoscenza del tema dell’emigrazione, vissuto quotidianamente.

La mostra potrà essere allestita in almeno tre sale che ospiteranno foto storiche e di attualità, dati statistici sull’emigrazione veneta in parallelo con quella italiana, proiezioni, realizzazioni grafiche. Una nota di colore verrà dalle numerose bandiere dei Paesi nei quali sono presenti comunità italiane.

Nell'ambito dell'organizzazione della mostra è prevista anche la realizzazione di due filmati: uno sull’emigrazione veneta in Brasile, intitolato "Rio Grande do Sul ieri e oggi", e di uno dal titolo "Il Veneto oggi – arte, cultura, turismo, natura, industria". Il primo accompagnerà gli appuntamenti espositivi in Italia, allo scopo di far conoscere la consistenza e l’importanza della presenza veneta in un’area del Brasile, in maggioranza abitata da oriundi veneti. Il secondo è destinato ad arricchire la mostra nei paesi esteri, per far conoscere alle collettività venete e alle istituzioni locali l’evoluzione e le caratteristiche attuali della nostra Regione.

L’articolazione complessiva del progetto, per la cui realizzazione è previsto anche il ricorso a sponsor privati, è stata affidata all’ANEA (Associazione Nazionale Emigrati ed Ex-emigrati Australia e Americhe). (Veneti nel Mondo/Inform)


Vai a: