* INFORM *

INFORM - N. 121 - 19 giugno 2001

Gemellaggio tra la delegazione di Azzurri nel Mondo di Lugano e il Club Forza Italia di Trento

LUGANO - Sabato 16 giugno ha avuto luogo a Lugano il gemellaggio tra la locale delegazione di "Azzurri nel Mondo" con il Club di Forza Italia di Trento, presieduto da Giovanni Tomasi. Del club ospite facevano parte, tra gli altri, il presidente del Consiglio comunale di Trento, Mario Moresco, e il consigliere regionale del Trentino Alto Adige, Mauro Delladio.

All’incontro hanno partecipato anche delegazioni di Forza Italia di Arese, Trieste, Firenze e Arcore, quest’ultima capeggiata dal presidente della sezione Vittorio Perrella.

Saluti augurali sono stati porti da Patrizia Andreetto, coordinatrice di "Azzurri nel Mondo" per il Ticino, da Barbara Russo, responsabile per l’Europa del Dipartimento per l’estero di Forza Italia e da Gian Carlo Maffei, segretario per la Svizzera di"Azzurri nel Mondo" a cui sono giunte autorevoli adesioni scritte da parte dell’on. Sandro Bondi il quale ha trasmesso le personali intenzioni augurali di Silvio Berlusconi.

Quest’ultimo ha confermato il grande interesse di Forza Italia per le attività dell’Associazione "Azzurri nel Mondo" e per tutti gli Italiani all’estero: "Il difficile compito che Forza Italia si è assunta al fine di radicare all'estero la propria presenza e di farsi tramite delle esigenze dei nostri connazionali residenti fuori della Patria, riceverà dal nuovo Governo la massima attenzione".

Infine è stato comunicato agli ospiti il cordiale benvenuto dell’on. Dario Rivolta, vice presidente dell’Associazione. L’incontro si è svolto in un’atmosfera di cordialità e di fraterna amicizia, formulando propositi di reciproca e fruttuosa collaborazione. (Inform)


Vai a: