* INFORM *

INFORM - N. 117 - 14 giugno 2001

Inaugurata ufficialmente a L’Avana (Cuba) la nuova sede della Società Dante Alighieri

ROMA - In occasione della celebrazione a Cuba della Festa Nazionale della Repubblica Italiana, il Comitato della Società Dante Alighieri di L’Avana ha preso ufficialmente possesso della nuova sede definitiva, sita nel centro storico della capitale cubana. Lo riferisce l’Amb. d’Italia a L’Avana, Giuseppe Moscato, in una lettera inviata alla Sede centrale della "Dante" che, con quasi cinquecento sedi in tutto il mondo, da anni opera per la promozione e la diffusione della lingua e della cultura italiane.

La cerimonia, alla quale erano presenti circa un centinaio di partecipanti al Terzo Seminario degli italianisti cubani ed il Cardinale Jairne Ortega, è stata presieduta dal Ministro della Cultura Abel Prieto e dal Vice Ministro degli Esteri Angel Dalmau. Lo storico Eusebio Leal, Presidente del Comitato locale della "Dante", assente per una missione all’estero, ha fatto pronunciare un suo intervento ispirato a sentimenti di ammirazione per l’arte e la cultura italiane.

La nuova sede del Comitato cubano, un elegante palazzetto del secolo XVIII, è stata casa del Vescovo dell’Avana dell’epoca, Mons. Juan Josè Diaz de la Espada, protettore delle arti e delle scienze. Un luogo, quindi, più che appropriato per ospitare la "Dante Alighieri", sempre più attiva in tutto il mondo per la diffusione di ogni componente della cultura del nostro Paese. (Inform)


Vai a: