* INFORM *

INFORM - N. 115 - 12 giugno 2001

Mirko Tremaglia Ministro per gli Italiani nel Mondo

Canepa: una vita dedicata all'Altra Italia

Il nuovo Governo ha dato subito un segnale positivo agli italiani allŽestero. La nomina del nostro caro Mirko Tremaglia come Ministro degli Italiani nel Mondo è un messaggio di speranza e fede per tutti noi. Gli Italiani del Perù vogliono ringraziare la " Casa della Libertà " per aver accolto tra le tante, anche la sua richiesta, e rinnovare allŽOnorevole Mirko Tremaglia i suoi sentimenti di gratitudine per il lavoro svolto durante tutta la sua vita parlamentare a favore dell'altra Italia, come lui ci ha battezzati, e di fiducia nei suoi futuri interventi come Ministro. (Giacomo Canepa, Consigliere CGIE Perù)

Lizzola: un giustissimo e meritatissimo riconoscimento

Caro Mirko, mi congratulo entusiasticamente con te per il giustissimo e meritatissimo riconoscimento che finalmente ti è stato assegnato. Dal tuo alto ufficio tu sarai in grado di dare agli italiani nel mondo quelle attenzioni che finora nessuno è mai riuscito o voluto dare. Un abbraccio forte e un arrivederci a presto. (Claudio Lizzola, Consigliere CGIE in rappresentanza di Forza Italia)

Zuccarello: sei stato e sei ancora un faro e una guida

Vittoria Mirko. Hai vinto ancora una volta. Hanno vinto tutti gli italiani all'estero di ogni colorazione politica. Il Presidente Berlusconi ha mantenuto l'impegno e mettendo Te al timone del costituendo Ministero degli Italiani all'estero, ha scelto il migliore uomo a rappresenatere tutti gli italiani che vivono fuori dalla Patria. Ormai il sogno di poter partecipare alla prossima consultazione elettorale è una realtà. Hai speso una vita per noi, per salvaguardare i nostri interessi, e sei stato e sei ancora un faro ed una guida. Grazie Mirko. Auguri, congratulazioni e buon lavoro. (Giovanni Zuccarello, Consigliere CGIE, Presidente Comites Los Angeles)


Vai a: