* INFORM *

INFORM - N. 112 - 8 giugno 2001

Visita in Australia di Gian Luigi Ferretti (CTIM/CGIE)

MELBOURNE - Il Sindaco di Melbourne vorrebbe che fosse l’On. Mirko Tremaglia ad inaugurare Piazza Italia. Lord Mayor Cr. Peter Costigan ha espresso questo suo desiderio al Coordinatore del C.T.I.M. Gian Luigi Ferretti nel corso di una lunga ed amichevole udienza al Municipio organizzata dalla Consigliera Joanna Pace.

La Giunta Comunale ha già individuato un’area nel centro della città dove far sorgere Piazza Italia da consacrare al perpetuo ringraziamento della città per il grande contributo degli immigrati italiani.

Sulla piazza il Sindaco vorrebbe anche un monumento che simbolegiasse tutti gli Italiani emigrati, non solo a Melbourne ed in Australia, ma in ogni parte del globo. Per questo vorrebbe che ad inaugurare fosse l’uomo-simbolo degli italiani nel mondo, l’On. Mirko Tremaglia.

L’incontro con Lord Costigan è stato uno dei tanti che Ferretti ha avuto con importanti rappresentanti australiani ed italiani, dal Ministro Federale Phillip Barresi al Console Generale Dott. Gianni Bandini, dal Consigliere del CGIE Marco Fedi al Presidente del COEMIT Dott. Piero Genovesi a vari dirigenti di Clubs regionali.

Il dirigente del CTIM ha avuto modo di essere a contatto con moltissimi italiani: ha pronunciato un discorso, portando anche un messaggio dell’On. Tremaglia, ad un migliaio di intervenuti ad una riunione organizzata dal CTIM di Melbourne al Withe Hourse Club, alla quale è intervenuto anche il Ministro del Governo Federale Barresi; è stato uno degli ospiti d’onore alla Messa solenne nella Cattedrale di St. Patrick per il 55° anniversario della Repubblica Italiana, che ha visto la presenza di più di 2.000 persone ed alla successiva grandiosa festa al Calabria Club: 6.000 i partecipanti da stime de Il Globo.

Gian Luigi Ferretti, sempre accompagnato dalla Coordinatrice per l’Australia Poni Poselli e dal Delegato Giuseppe Cossari, è stato inoltre intervistato a lungo dalle due radio più importanti: Rete Italia e Radio SNS. (Inform)


Vai a: