* INFORM *

INFORM - N. 110 - 6 giugno 2001

Nel 2000 in Costa Rica quasi 1500 iscritti ai corsi d’italiano della "Dante Alighieri"

ROMA - Sono state 1419 le persone che nell’anno 2000 hanno frequentato i 126 corsi, divisi in 5 livelli, di lingua e cultura italiane organizzati dal Comitato della Società Dante Alighieri di San Josè, in Costa Rica. E ben 130 sono gli studenti che hanno ottenuto il diploma della "Dante" dopo aver superato i diversi livelli e le relative prove. Questo lo straordinario risultato comunicato dalla prof.ssa Francesca Jimenez, Presidente della "Dante" di San Josè, in una lettera che ha sottolineato, oltre a quello dei corsi, il succes so di numerose attività svolte allo scopo di promuovere e diffondere i diversi aspetti della cultura che caratterizzano il nostro Paese: dalle mostre di pittura alle conferenze universitarie; dalla proiezione di film nella nostra lingua a recital e convegni dedicati alla musica; dai laboratori di cucina alla brillante idea di organizzare una Settimana Italiana.

Davvero lodevole, poi, l’iniziativa della "Dante" costaricana, in stretto rapporto di collaborazione con le Istituzioni locali, di portare la cultura anche nelle fasce più povere del Paese, conferendo cinque borse di studio ai migliori studenti del Liceo del Sur ed offrendo diversi doni alla Casa dei Bambini Abbandonati di Roblealto, vicino San Josè.

Un 2000 ricco di appuntamenti, quindi, quello della "Dante Alighieri" operante nella capitale del Costa Rica, che anche oggi continua con impegno la sua meritoria opera di diffusione della lingua e della cultura italiane. (Inform)


Vai a: