* INFORM *

INFORM - N. 110 - 6 giugno 2001

Consolato d'Italia Recife - Premiati i vincitori del primo concorso di disegno "Pense na Italia"(Pensa all'Italia)

RECIFE - In occasione della Festa della Repubblica Italiana, il 2 giugno, a Recife, Brasile, si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori del primo concorso di disegno "Pense na Italia" (Pensa all'Italia). La manifestazione, prima del genere in Brasile, è stata organizzata dal Consolato d'Iutalia e dal Comites di Recife, con il patrociono della Tim-Telenordeste Celular, società del gruppo Tim Telecom Italia Mobile. L'iniziativa è stata rivolta agli alunni dal quinto all'ottavo grado delle scuole pubbliche, ai quali era stato chiesto di riprodurre in un disegno, su un foglio formato A4, un'idea relativa all'immagine della cultura, dell'arte, della vita quotidiana dell'Italia.

Più di 400 i lavori giunti dalle scuole, che sono stati esaminati da una commissione composta dal console Giovanni Maria De Vita, dal presidente del Comtes Roberto Bianchi, dal presidente della Tim-Telenordeste Sergio Bartoletti e dalle pittrici Margot Monteiro e Mirella Andreotti.

E' risultato primo classificato un alunno di Fortaleza, Alan Lucio de Andrade, che ha vinto un viaggio in aereo in Italia accompagnato da un genitore, con visita a Napoli, Pompei, Roma, Firenze e Venezia. Secondo e terzo sono risultati due alunni di Recife: Joellington Silva, che ha vinto un telefono cellulare con carta prepagata da 100 reais, e Manuela Monique de Oliveira Santos, che ha vinto un telefono cellulare. Menzione speciale a Yasmine Paulino Benaion di Boa Vista (Roraima) per aver saputo riprodurre un'atmosfera tipica di una regione italiana dalla quale sono originari alcuni abitanti del Roraima.

Sei borse di studio per l'apprendimento della lingua italiana, di durata annuale, sono state inoltre assegnate (tre ciascuno) dall'Istituto di cultura italiana di Fortaleza e dal Centro culturale italo-brasiliano di Recife. (Inform)


Vai a: