* INFORM *

INFORM - N. 110 - 6 giugno 2001

Canada - Presenza italiana al Banff 2001, Festival Internazionale della produzione televisiva

VANCOUVER - Dal 10 al 15 giugno prossimi si svolgerà a Banff in Canada, nella Provincia dell'Alberta, l'edizione 2001 di uno dei più importanti festival internazionali della produzione televisiva. Due produzioni italiane hanno avuto una nomination al Banff Rockie Award: La Traviata à Paris, ideato e prodotto da Andrea Andermann e diretto da Giuseppe Patroni Griffi nella sezione "Performance Program" e, nella sezione "Information Program", il reportage Ipocrisia di Stato di Sabrina Giannini, andato in onda all'interno di "Report" su RaiTre.

Al Festival, nella cui giuria spicca il nome di Giovanni Lombardo Radice, sarà presente una nutrita delegazione di autori e produttori italiani, fra cui Roberto Levi (Presidente APT, Associazione Produttori Televisivi Indipendenti), Adriano Ariè, Azzurra Ariè, Carlo Bixio e Carlo Sartori, Segretario Generale del Prix Italia.

Andrea Andermann, che terrà anche una Masterclass durante il Festival, parteciperà alla tavola rotonda "Future Watch: Is Live TV Dead?".

Alla presenza italiana al Festival verrà data particolare rilevanza grazie al sostegno organizzativo e promozionale che l'Istituto Italiano di Cultura di Vancouver, di concerto con Italia Cinema, ha deciso di offrire all'edizione 2001 del Festival. Si conferma così l'impegno degli Istituti Italiani di Cultura in Canada, nel caso specifico quello di Vancouver per l'Ovest canadese, nell'avviare e rinsaldare collaborazioni con importanti festival e istituzioni canadesi al fine di promuovere l'industria cinematografica e televisiva italiana e stimolare ulteriori opportunità di coproduzioni internazionali, particolarmente fra Italia e Canada. (Inform)


Vai a: