* INFORM *

INFORM - N. 110 - 6 giugno 2001

Italiani in vacanza all'estero. La Farnesina in vista delle emergenze estive

ROMA.- La Farnesina si prepara all'estate. Non facendo i bagagli per partire, ma attrezzandosi, al contrario, per rimanere. Rimanere pronta ad assistere i connazionali in difficoltà, che durante il periodo delle vacanze estive aumentano in giro per il mondo. Rimanere vigile affinché ogni possibile sforzo venga fatto, anche nella calura estiva - o, a seconda dell'emisfero, al freddo dell'inverno australe - perché la rete delle Ambasciate e dei Consolati assista con efficacia gli italiani che incappino in problemi.

I problemi, naturalmente, è sempre meglio cercare di prevenirli, assumendo le necessarie informazioni prima di recarsi in posti rischiosi. A questo fine, il sito del Mae (www.esteri.it, cliccare su servizi/consigli di viaggio) continua a meritare senz'altro una visita.

Il ruolo del servizio, anche informativo, del Ministero degli Esteri nei confronti dei connazioneli ha indotto il Segretario Generale della Farnesina, Ambasciatore Umberto Vattani, a promuovere una conferenza stampa su queste tematiche. L'incontro si terrà venerdì 8 giugno alle ore 10 nella Sala Saraceno della Farnesina.

Oltre all'Ambasciatore Vattani interverranno il Direttore Generale responsabile per gli italiani all'estero, Ministro Carlo Marsili, ed il capo dell'Unità di crisi, Ministro Giuseppe Deodato. Saranno forniti anche concreti esempi di esperienze innovative realizzate nell'ambito della nostra rete diplomatico-consolare. (Inform)


Vai a: