* INFORM *

INFORM - N. 104 - 29 maggio 2001

Bellunesi nel Mondo - Da Caxias (Brasile) a Pedavena per ricordare Anna Pauletti Rech

BELLUNO - Sulle orme di Anna Pauletti Rech giungerà a Pedavena, sua terra natale, domenica 10 giugno, una nutrita delegazione, sindaco in testa, proveniente dal Brasile e precisamente da Caxias do Sul, a ricordare quella donna partita emigrante da questa terra nel lontano 1876, il 12 dicembre, all’età di 47 anni, vedova e con sette figli, per un incognito destino.

Oggi, ad un quarto d’ora di strada da Caxias, citta "feltrina " di oltre 500 mila abitanti, sorge la "vila" ovvero paese, di "Ana Rech", nato e cresciuto, lei vivente, attorno alla sua prima povera abitazione e ancora oggi abitato dai suoi discendenti che hanno realizzato una "pousada" ovvero una trattoria-ristorante.

Pedavena ha ricordato questa sua figlia nata nella frazione di Pren nel 1828, dedicandole la scuola media, ed il prossimo incontro prelude a rapporti più stretti tra le amministrazioni interessate, che accennano anche alla possibilità di un gemellaggio.

In occasione della visita, l’amministrazione comunale locale ha predisposto un interessante programma che porterà il gruppo di ospiti alla scoperta del territorio che diede i natali ad Anna Rech, Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi compreso.

Nella circostanza saranno presenti anche i rappresentanti dell’Associazione Bellunesi nel Mondo ad approfondire i contatti in quanto, il prossimo mese di novembre dal 6 al 21, la delegazione bellunese in visita nel Brasile si tratterrà anche a Caxias e dintorni, unitamente ai tre sindaci di Sedico, San Gregorio nelle Alpi e Sospirolo. (Inform)


Vai a: