* INFORM *

INFORM - N. 99 - 23 maggio 2001

Bovolone premia scrittori e poeti veneti all'estero

VENEZIA - E' stato bandito il Concorso letterario internazionale "Mario Donadoni", quinta edizione del trofeo "Rana d'Argento" a cui possono partecipare tutti i veneti che vivono in Italia e all'estero. Gli elaborati dovranno pervenire alla biblioteca di Bovolone (Verona) entro il 31 maggio prossimo

E' giovane, essendo nato nel 1997, ma già ha saputo assicurarsi interesse ed attenzione in Italia e all'estero. Parliamo del Concorso letterario internazionale "Mario Donadoni", promosso dal Comune, dalla Biblioteca Civica e dalla Pro Loco di Bovolone (Vr), con il patrocinio della Regione Veneto e della Provincia di Verona. Ai vincitori del concorso viene assegnato il trofeo "Rana d'Argento".

Il premio ha lo scopo di riscoprire e valorizzare tra gli emigrati veneti e i loro discendenti il valore dell'identità culturale del paese d'origine e rinsaldare in tal modo il loro rapporto con il Veneto.

Vincitori dell'edizione 2000 sono stati Giuseppe Fin (Australia) per la sezione "prosa-estero" e Iolanda McKimmie (Canada) per la sezione "poesia-estero".

Questo il regolamento del Premio:

Possono essere presentate composizioni inedite in poesia o in prosa, in lingua veneta; ogni concorrente può presentare una sola ed unica opera. Il concorso è aperto a tutti i Veneti, in Italia e nel mondo.

Vengono istituite le sezioni: Italia ed Estero, suddivise a loro volta nelle categorie prosa e poesia; inoltre è istituita la sezione unica Giovani per i concorrenti dai 14 ai 25 anni.

Il tema del concorso è libero, il motivo di ispirazione può essere reale o fantastico; non si terrà conto della correttezza ortografica, ma si valuterà il sentimento espresso.

L'elaborato non dovrà superare le sei cartelle (circa trenta righe per cartella) e dovrà pervenire in sei copie dattiloscritte contenute in un plico sul quale verrà indicata la sezione (Italia o Estero), la categoria (prosa o poesia) oppure la sezione unica giovani; all'interno di detto plico andrà inserita una busta chiusa contenente le generalità del concorrente (nome, indirizzo, data di nascita, recapito telefonico). Il nome dell'autore non deve apparire sugli elaborati; le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 31 maggio 2001 al seguente indirizzo: Concorso Letterario "Mario Donadoni", Biblioteca Civica, Via Vescovado, 7 - 37051 Bovolone (Verona)

Gli elaborati, che dovranno essere individuali, saranno valutati da tre commissioni, una per la prosa e una per la poesia e una per la sezione unica giovani.

La partecipazione al concorso è gratuita e autorizza la Biblioteca alla eventuale pubblicazione delle opere senza compenso per diritti d'autore; gli elaborati non saranno restituiti; i dati forniti dai concorrenti potranno essere trattati per informative attinenti al concorso letterario (legge 675/96).

Le premiazioni si terranno il 14/10/2001; al primo classificato nelle categorie prosa e poesia verrà assegnato il trofeo "Rana d'argento" sia per la sezione Italia che per la sezione Estero, così pure al primo classificato nella sezione unica giovani; targhe e riconoscimenti verranno assegnati agli altri elaborati classificati; a ciascun concorrente verrà consegnato un attestato di partecipazione.

I concorrenti che hanno ricevuto il trofeo Rana d'argento nelle scorse edizioni non potranno vincerlo una seconda volta ma potranno accedere agli altri riconoscimenti

L'Amministrazione Comunale rimborserà le spese per il viaggio ai due vincitori del trofeo Rana d'argento per la sezione Estero.

Le decisioni delle commissioni sono inappellabili; la partecipazione al concorso implica l'accettazione di quanto sopra previsto. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Biblioteca: bibbov@netbusiness.it, telefono 045.6995265. (Veneti nel Mondo/Inform)


Vai a: