* INFORM *

INFORM - N. 91 - 11 maggio 2001

Pensioni baby in Sicilia: sindacati pensionati confederali favorevoli all’impugnativa

ROMA - Non avevamo dubbi che la legge della Regione Sicilia per i pensionamenti baby dei dipendenti di comuni e provincie di quella regione fosse illegittima e bene ha fatto il Commissario di Stato ad impugnarla dinanzi alla Corte Costituzionale. E' quanto affermano i sindacato confederali dei sindacati Cgil Spi, Cisl Fnp e Uil Uilp. Doveva essere cancellato il privilegio di andare in pensione con 25 anni di anzianità che oggi hanno i dipendenti della Regione, anziché estenderlo agli altri dipendenti pubblici siciliani.

Occorre riaffermare l’equità previdenziale prevista dalla riforma Dini contro ogni privilegio pensionistico e contro la demagogia di provvedimenti come questo e di talune promesse in campagna elettorale: per questo i sindacati dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil si batteranno anche in occasione della prossima verifica previdenziale. (Inform)


Vai a: