* INFORM *

INFORM - N. 88 - 8 maggio 2001

In rete il sito www.umanesimolatino.net

BASILEA - E' in rete il nuovo sito del progetto "L'Umanesimo Latino in Svizzera". Oltre a illustrare obiettivi e attività del progetto, esso si presenta come una finestra aperta sulla presenza italiana fuori d'Italia, offrendo una serie di collegamenti molto interessanti con enti e associazioni di carattere culturale e artistico. La sezione dedicata alle notizie rende disponibile in ordine cronologico tutte le informazione e le agenzie che hanno seguito l'itinerario intrapreso dalla Fondazione Cassamarca e dal suo Presidente Dino De Poli in merito alla valorizzazione dell'Umanesimo Latino nel Mondo. Ai convegni sul tema, organizzati nei cinque continenti a partire dal novembre 1997, è dedicata un'apposita sezione, che riporta anche i nomi degli studiosi e delle singole personalità intervenute.

"La ricchezza principale dell'umanesimo - scrive nel suo saluto d'ingresso al sito il coordinatore scientifico del progetto Luciano Trincia - è quella di trovare le radici della propria cultura per conoscere l'altro e per arricchirci vicendevolmente attraverso lo scambio delle nostre diversità. E' in questo spirito che abbiamo intrapreso il cammino della riscoperta dei valori dell'Umanesimo Latino: spirito di apertura, di fratellanza, di solidarietà fra i popoli". Di particolare interesse culturale e scientifico, il sito www.umanesimolatino.net presenta anche una peculiarità forse unica nella rete: nella sua ideazione e costruzione è stata utilizzata soltanto la lingua italiana, dimostrando che anche in quel mondo dell'informatica, ormai dominato da termini inglesi come "news", "links", "e-mail", è possibile intendersi adottando i corrispettivi italiani come "notizia", "collegamenti", "posta elettronica". (Inform)


Vai a: