* INFORM *

INFORM - N. 84 - 3 maggio 2001

Il Presidente delle Acli Baviera, Carmine Macaluso, ha presentato le sue dimissioni, rimettendo il mandato in seno al Consiglio regionale

MONACO - Il profilo prettamente politico che assume sempre in maggior misura la mia azione e l’impegno politico quotidiano anche a livello comunale tedesco, non possono conciliarsi idealmente con il lavoro ed il ruolo di rappresentanza che per lunghi anni ho avuto l’onore di ricoprire all’interno delle Acli Baviera, che richiedono una certa equidistanza e neutralità che non sento, nel ruolo di Presidente, di potere garantire per le scelte di fondo pubbliche ne "I Democratici" di Prodi, Rutelli e Orlando che ho personalmente perseguito, sul versante italiano. E' quanto ha dichiarato Carmine Macaluso, nel presentare al Consiglio regionale delle Acli della Baviera le dimissione da Presidente.

Questa determinazione, sofferta ma necessaria - ha aggiunto Macaluso -, nasce fondamentalmente dal rispetto che devo agli Aclisti e dalla polivalenza di espressioni politiche al loro interno, che chiaramente non si ritrovano esclusivamente nelle posizioni politiche che l’attuale Presidente difende e diffonde. (Inform)


Vai a: