* INFORM *

INFORM - N. 83 - 2 maggio 2001

Costalli (M.C.L.): d’accordo con la C.I.S.L. per i "contratti a termine"

ROMA - Intervenendo alla riunione della Presidenza Nazionale M.C.L. il presidente del consiglio generale Carlo Costalli ha relazionato sulla lunga e difficile trattativa in corso fra organizzazioni sindacali e associazioni di datori di lavoro sui contratti a termine.

"Seguiamo con grande attenzione gli sviluppi di questa trattativa – ha affermato Costalli – anche perché i suoi sviluppi vanno aldilà delle motivazioni stesse della trattativa, ma è in corso un vero e proprio dibattito sul futuro del mercato del lavoro e delle relazioni industriali".

"Siamo d’accordo con la posizione della C.I.S.L.; - ha continuato Costalli – non si possono più accettare i tentativi di egemonia della C.G.I.L. abituata ad arrogarsi il diritto di decidere per tutti, nel mondo del lavoro, compreso il diritto di veto". (Inform)


Vai a: