* INFORM *

INFORM - N. 81 - 26 aprile 2001

Mantovani nel Mondo -Il Presidente Marconcini incontra l'on Franco Danieli

MANTOVA - Le comunità di italiani all'estero costituiscono una rilevante risorsa, culturale ed economica. Occorre quindi operare concretamente affinché ne siano valorizzate l'importanza e la capacità di impulso per la nostra economia. Ne ha parlato il Sottosegretario agli Esteri Franco Danieli, candidato in un collegio senatoriale, comprendente Mantova, Cremona e Brescia, nel corso di un recente incontro con il membro della Consulta Regionale lombarda per l'Emigrazione, il mantovano Daniele Marconcini. Danieli è intenzionato a stimolare "processi di internazionalizzazione", fasvorire l'apertura di "nuovi mercati", ponendo in relazione le realtà imprenditoriali italiane con le comunità italiane all'estero. "L'area del mantovano presenta un ricco tessuto commerciale, soprattutto per le piccole e medie imprese - spiega Danieli -. Il mio impegno, concreto ed effettivo, sarà quello di contribuire alla valorizzazione del rapporto tra le imprese del mantovano e nuovi mercati". "L'estero - continua Danieli - chiede il trasferimento di know-how italiano nel campo della piccola e media impresa". Il sottosegretario ha elogiato l'attivismo dell'Associazione Mantovani nel Mondo a favore dei concittadini iresidenti all'estero, concordando per l'appello unitario, lanciato da Marconcini, a tutti i parlamentari candidati nel mantovano per una rapida ripresa della legge per il voto agli italiani al'estero, ribadendo l'impegno comune per superare l'empasse legislativo che attanaglia la legge ormai da diverso tempo. (Mantovani nel Mondo/Inform)


Vai a: