* INFORM *

INFORM - N. 79 - 23 aprile 2001

Il Senatore Mancino incontra la comunità italiana a Lucerna

LUCERNA - Il Presidente del Senato Nicola Mancino, incontrerà il primo maggio a Lucerna in Svizzera, la comunità italiana. L’incontro con il Presidente si terrà presso la sala Gersag ad EMMENBRUECKE (ponte di Emmen), Tutti in Svizzera ricordano l’esultanza di Mancino in quella storica seduta del 29 settembre 1999, allorquando passò al Senato la legge di modifica Costituzionale sul voto all’estero. Il suo impegno sulle tematiche riguardanti gli italiani all’estero ha permesso l’accelerazione di tutti gli iter che hanno poi consentito l’approvazione delle modifiche costituzionali per consentire l’esercizio del voto all’estero nella Circoscrizione estero. Nicola Mancino, quindi, incontrerà gli italiani a Lucerna a dimostrazione del fatto che gli impegni dell’Ulivo sugli italiani all’estero sono fatti di concretezza e di coerenza, e non di effimere opinioni.

Il fatto che in una data simbolica quale quella de primo maggio festa dei lavoratori, in un luogo simbolico quale Lucerna città dei ponti, la più alta carica dello Stato dopo il Presidente della Repubblica, incontri gli italiani in Svizzera assume una forte valenza politica e sociale, poiché carica di senso di rispetto nei confronti dell’emigrazione. All’incontro sarà presente il segretario del CGIE Franco Narducci e tutti gli esponenti dell’Ulivo che hanno organizzato l’iniziativa rappresentando i partiti del centrosinistra: PPI, ACLI, FCLI, DS, FSIS-DS, I Democratici,Solidarietà e Progresso. (Massimo Pillera-Inform)


Vai a: