* INFORM *

INFORM - N. 77 - 19 aprile 2001

Informazione italiana in Germania

Riprende le pubblicazioni "La Nuova Linea"

STOCCARDA - A fine aprile prossimo rivedrà la luce il notiziario "La Nuova Linea", organo di formazione e d'informazione per i residenti all'estero, edito dal Comitato Coordinatore delle Associazioni Genitori del Baden Württemberg e. V., di cui è presidente il Dott. Tommaso Conte, membro di presidenza del CGIE. La pubblicazione e stata affidata a Vito d'Adamo, coadiuvato dai redattori Camillo Auricchio, Vincenzo Basile, Nagali Caullo, Rocco Di Filippo e Michele Di Leo e dai collaboratori designati dalle locali associazioni genitori: Lucia Agnusdei, Luigi Abate, Antonella Bassotto, Mario Bianco, Giuseppe Cesarini e Giuseppe Zavaglia.

"La Nuova Linea" prende le mosse dal foglio informativo, "La Linea", edito a suo tempo dal medesimo Coordinamento e che giunse al sesto anno di vita.

Anticipiamo parte del sommario: On. Pierluigi Castagnetti, "Editoriale"; Tommaso Conte: "Lettera ai Genitori: La pazienza è finita"; Intervista a S. E. l'Ambasciatore d'Italia a Berlino Silvio Fagiolo; Vito d'Adamo: "La Nuova Linea"; ecc. Ampio spazio è riservato alla particolare situazione di Stoccarda, come: "A chi giova?" e "Il Console Carloni continua nella distruzione dei corsi d'Italiano", di Pasquale; "Lo scandalo di Stoccarda-Weilimdorf", di T.C. Il Com.It.Es di Freiburg è presente con un documento sul "Piano Paese". Salvatore Virga, che fu il direttore di "La Linea", saluta con "Un commosso commiato, un augurio…".

Il notiziario è corredato di rubriche scolastiche, politiche e sociali, artistiche e di varia informazione. Presto saranno aperte sezioni mediche, legali e di patronato. Spazio particolare è dedicato alla vita delle Associazioni genitori e del loro organismo di Coordinamento, nonché a sodalizi e gruppi, operanti nel Land, ma non solo. Alcuni servizi sono tratti dalle più quotate agenzie-stampa per l'estero.

Gli interessati possono mettersi in contatto con il Coordinamento editore (Esslingerstr. 14 – 78182 Stuttgart – Tel. 0711.232509 – Fax 0711.2360718), con la Redazione (Tel. 07832.67627 - Tel&fax 07832.96898 - eMail: vito.dadamo@t-online.de


Vai a: