* INFORM *

INFORM - N. 70 - 7 aprile 2001

Nuovi progetti della Fondazione Cassamarca per la cultura italiana all'estero. Incontri del presidente De Poli a Roma

ROMA - Il Presidente della Fondazione Cassamarca, Avv. On. Dino De Poli - rientrato dall'Australia dove ha ricevuto la Laurea Honoris Causa in Lettere dall'Università di Perth - è in questi giorni impegnato fuori sede per metterà a punto alcuni progetti e iniziative della Fondazione.

Nell'ambito delle iniziative a sostegno della diffusione e della lingua e cultura italiana all'estero, si inseriscono gli incontri che il Presidente ha avuto con Mons. Brandmuller, Presidente del Pontificio Comitato di Scienze Storiche per affrontare il tema della funzione europea dell'Umanesimo Latino e con l'Ambasciatore Aloisi, Direttore della Direzione per la Promozione della Lingua e Cultura Italiana all'estero del nostro Ministero degli Esteri. Sempre alla Farnesina il Presidente De Poli ha partecipato alla colazione in onore di Sir James Gobbo, italo australiano, già Governatore di Melbourne.

Nel fine settimana de Poli, in qualità anche di Presidente UNAIE è a Catania per il Convegno Mondiale "I Giovani del 2000 e la Sicilia dei Lavori".

Martedì 10 De Poli sarà nuovamente a Roma per un incontro con il Generale Giovanni Luigi Domini, Vice Capo di Gabinetto del Ministro della Difesa con il quale saranno affrontati i seguenti argomenti: distretto militare di Treviso e dismissione base militare missilistica in Ca' Tron.

Il Presidente De Poli chiuderà la sua permanenza a Roma con un incontro con il Prof. Puglisi, Segretario Generale dell'UNESCO della cui Commissione Nazionale De Poli fa parte dal 19 gennaio scorso. (Inform)


Vai a: