* INFORM *

INFORM - N. 69 - 5 aprile 2001

"I giovani del 2000 e la Sicilia dei valori": al convegno internazionale di Sicilia Mondo il saluto delle ACLI Baviera

MONACO - "Le ACLI Baviera esprimono in pieno compiacimento per il convegno dedicato ai Giovani siciliani sparsi nel cinque continenti che Sicilia Mondo organizza a Catania. Porgiamo un caloroso saluto a tutti i convenuti - scrive Carmine Macaluso, presidente delle ACLI Baviera a Mimmo Azzia, presidente di Sicilia Mondo - ed auguriamo un proficuo svolgimento dei lavori e la concretezza di proposte a sostegno di una presenza siciliana nel mondo ricca di valori e tradizioni.

"Alle porte del rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana, siamo certi che il convegno di Catania fornirà un valido contributo e rappresenterà un forte messaggio alla politica, nella ricerca di nuovi strumenti e forme di coinvolgimento di tutti i siciliani, anche di quei corregionali, che dei confini, interpretano la loro presenza all’estero come quotidiana testimonianza di vivendo fuori valori regionali positivi, affermandosi, nei Paesi d’accoglienza, con 1’onestà, l’intelligenza e la perseveranza del lavoro e la fedeltà alle origini.

"Le ACLI Baviera, tra le cui fila operano tanti giovani sici1iani, credono che nei processi di rinnovamento, progresso e sviluppo, nella cultura del lavoro e della legalità nella salvaguardia dell’ambiente e delle risorse naturali, già avviati ed in parte perseguiti con successo, possano sempre di nuovo inaugurarsi stagioni di rinvigorita coscienza in Sicilia, per un radicarsi di una mentalità imprenditrice e di investimento vincente che sfidi e superi i retaggi del passato. I Siciliani nel mondo sono pronti ad un diretto contributo d’idee ed azione. Ringraziamo Sicilia Mondo ed il suo Presidente - conclude Macaluso - per l’impegno profuso e l’opportunità fornita ai giovani siciliani di un confronto a campo aperto sin interrogarsi sulla propria identità e ruolo nel mondo che merita attenzione e lungimirante politica d’interventi". (Inform)


Vai a: