* INFORM *

INFORM - N. 62 - 27 marzo 2001

Regione Puglia - Nuova selezione di cento giovani italiani per Eurodisney Parigi

BARI - Nuova selezione in Puglia di altri cento ragazzi per Eurodisney. Si terrà a Bari, nell'ultima settimana di aprile, sempre a cura dell'Assessorato regionale al lavoro e del Servizio Eures e rappresenta una conferma del buon operato delle strutture pugliesi che hanno assicurato il successo delle pre-selezioni 2000 e 2001. Appena qualche settimana fa, infatti, (20-22 febbraio) sono stati 130 i giovani scelti per il grande parco divertimenti a 40 km da Parigi. Altri 50 sono stati considerati idonei per le assunzioni successive.

Proprio in ragione dell'alto livello qualitativo dei candidati e del valido supporto logistico di Eures e della Regione Puglia, l'organizzazione francese Disneyland - Paris ha "premiato" Eures-Bari offrendo l'opportunità di nuove assunzioni aggiuntive, semestrali, di giovani candidati italiani, a partire da maggio/giugno 2001. I posti offerti sono almeno cento, ma potranno anche crescere in considerazione delle qualità dei concorrenti che, si ricorda, devono dimostrare una buona conoscenza della lingua francese colloquiale e, preferibilmente, di un’altra lingua comunitaria (inglese, tedesco…). Si tratta di contratti a tempo determinato ed indeterminato per mansioni di commesso, cameriere, addetto alla biglietteria ed ai servizi vari. Molti i posti per gli addetti alla ristorazione.

Per migliorare ulteriormente il supporto alle aziende estere che offrono posti di lavoro per i ragazzi italiani e considerato il breve tempo a disposizione per la raccolta e la preselezione delle candidature, il servizio Eures si avvarrà della collaborazione della cooperativa Informa, realtà pugliese attiva nel settore dei servizi all'occupazione giovanile. Le assunzioni avverranno per la maggior parte a maggio e solo per qualche unità a giugno. Non sono previste nel periodo luglio - agosto. L’offerta è rivolta a giovani di cittadinanza italiana fra 18 e 30 anni. Non è richiesta, per tutte le qualifiche, una specifica esperienza professionale. In caso di superamento della selezione, i candidati dovranno impegnarsi a rimanere in servizio per tutto il periodo prestabilito. L’orario di lavoro sarà di 35 ore settimanali, distribuito su 5 giorni, con una retribuzione mensile lorda di 6.982 franchi francesi (pari al netto a circa 1.600.000 lire).

Tassativamente entro il 20 aprile 2001 gli interessati dovranno inviare al più presto un proprio curriculum in italiano, per fax o posta elettronica e telefonare successivamente all’euroconsigliere Luisa Anna Fiore (080 / 55.58.319 - 080 / 55.31.796), per un primo colloquio in francese, dal lunedì al venerdì (ore 9.30 – 12.30). Il martedì e giovedì potranno telefonare anche di pomeriggi (15.00 – 17.00). I candidati ammessi alla selezione dovranno presentarsi muniti di fotocopia del documento di identità e di una foto formato tessera.

Maggiori informazioni potranno essere richieste (dal lunedì al venerdì (9.30 – 12,30 ) alla Regione Puglia (Assessorato al lavoro, ufficio politiche del lavoro) Servizio Eures di Bari ( 080 / 55.58.318 (assistente Eures: Carlo Sinisi). (Inform)


Vai a: