* INFORM *

INFORM - N. 61 - 26 marzo 2001

Saracini (Comites Grecia): Italiani consiglieri comunali nel mondo, una proposta di collaborazione

ATENE - Come italiano, ma anche come candidato consigliere per il comune di Atene alle ultime amministrative greche di due anni fa, voglio fare i complimenti ai nostri connazionali eletti alle recenti elezioni in Francia. Con questa occasione propongo, anche per dare una lezione di civiltà e democrazia ai nostri parlamentari, che semplicemente si sono comportati, nel migliore dei casi, abbastanza opportunisticamente per non perdere delle poltrone, di creare tra gli Italiani eletti e non nelle amministrative europee, una specie di associazione tra di loro.

Questa associazione, essendo rappresentativa effettivamente delle nostre comunità sparse per l'Europa, potrebbe costituire un osservatorio, un referente che faccia da cassa di risonanza di tutte le problematiche degli Italiani all'estero.

Potrebbe essere un'occasione fenomenale per contrastare gli interessi di bottega del CGIE, ma anche di quanti si sentano troppo vicini al Palazzo. (Angelo Saracini**)

_____________

** Segretario Comites Grecia, direttore di "Identità".


Vai a: