* INFORM *

INFORM - N. 52 - 13 marzo 2001

Nasce la Federazione veneta dei giovani all'estero su iniziativa delle associazioni dell'emigrazione

TREVISO - Le dieci associazioni venete che operano nel mondo dell’emigrazione hanno deciso di dare corso ad una importante iniziativa che da tempo era all’ordine del giorno: costituire una Federazione che riunisca tutti i giovani veneti. L’idea, nata da una recente riunione a Mestre, si concretizza anche sotto la spinta del recente Meeting Internazionale dei Giovani Veneti nel Mondo, svoltosi ad Abano su iniziativa della Regione Veneto e con la collaborazione dell'Associazione Trevisani nel Mondo.

Proprio all'assetto operativo dell'Atm è stato dato il mandato di riunire il Comitato e di predisporre uno statuto che abbia la finalità di coordinare le attività e di sviluppare ogni utile iniziativa a carattere unitario, sia all'estero che nel Veneto, cercando anche di accordarsi particolarmente con 1’Utrim che porta buona esperienza e con tutti i gruppi giovanili già operanti.

Tale iniziativa, concordemente voluta dal Comitato Veneto delle associazioni, vuole creare una rete tra i giovani veneti nel mondo che abbia finalità promozionali, culturali e sociali in spirito di autonomia e libera espressione, pur riconoscendo alle associazioni il loro ruolo storico, raccordandosi alle stesse tramite le realtà sociali venete esistenti nei vari paesi del mondo.

Coordinatore pro-tempore della Federazione è stato designato il trentenne architetto Oscar Cattapan, originario di Toronto, anche nella veste attuale di presidente del Comitato Giovani Atm. (Inform)


Vai a: