* INFORM *

INFORM - N. 51 - 12 marzo 2001

Tullio Allegro (Comites Buenos Aires): Viva il Presidente, abbasso il Parlamento. Gli umori dei cittadini italiani

BUENOS AIRES - I tre quarti della pagina 28 ("Internacionales")di venerdì, il Clarin di Buenos Aires dedica un importante spazio alla fine della nostra legislatura. Tuttavia la notizia è così intitolata: "Fine del Governo di coalizione di centrosinistra" - "Sciolgono il Parlamento e chiamano ad elezioni in Italia". Infine, nel sottotitolo: "Lo ha disposto il Presidente Carlo Azeglio Ciampi. E' dovuto ad uno scandalo nel Legislativo. Oggi fissano in maggio, il giorno delle elezioni"

Questo giornale ha l'abitudine di calcare le tinte in modo particolare e la parola "scandalo" è molto ricorrente quando si riferisce alla vita italiana. Tra l'altro è un organo di stampa molto ligio al sensazionalismo ed alle notizie di cronaca, e solo quelle, che si verificano nel nostro Paese.

"Viva il Presidente, Abbasso il Parlamento": questi gli umori dei cittadini italiani qui residenti, a proposito della visita del Primo Magistrato in Argentina. Non è solo la mia impressione, ma è stato detto all'interno del Comites di Buenos Aires, presente il Console Generale, Ministro Palladino. In Assemblea plenaria di detto Comitato, accanto all'idea di portare al teatro Coliseo (luogo d'incontro con il

Presidente)striscioni con le due invertite doppia vu, ne sono emerse altre ancora più brutte. Cordialmente (Tullio Alliegro) tullio6alliegro@yahoo.com


Vai a: