* INFORM *

INFORM - N. 27 - 6 febbraio 2001

Immigrazione - Il Segretario Generale dell’ONU critica l’Unione Europea

STOCCOLMA - Nel corso del "Forum internazionale contro l’intolleranza", tenutosi a Stoccolma, il Segretario Generale dell’ONU Kofi Annan ha criticato l’atteggiamento di chiusura nei confronti dell’immigrazione ancora presente in molti Paesi europei. Davanti a 450 delegati di 50 Stati diversi, si è detto preoccupato soprattutto per il futuro della protezione dei profughi, che è prescritta da convenzioni internazionali. Le misure restrittive nell’accoglienza di chi cerca rifugio sono in netto contrasto con la ricchezza di cui dispone la maggior parte dei Paesi dell’Unione. Proprio in questo periodo l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati si trova a dover fronteggiare notevoli difficoltà economiche, con la conseguenza che diversi progetti di aiuto ai 24 milioni di profughi che vi sono nel mondo sono stati ridotti.

A conclusione del Forum, il capo del governo svedese, organizzatore di questa iniziativa, ha annunciato la creazione di una "rete internazionale di avvocati" per la lotta contro il razzismo e l’intolleranza. (Luisa Deponti-CSERPE/Inform)


Vai a: