* INFORM *

INFORM - N. 20 - 26 gennaio 2001

Voto all'estero - Besostri (DS): l'opposizione fa campagna elettorale

ZURIGO/ROMA - Il senatore Felice Besostri, capogruppo DS nella Prima Commissione di Palazzo Madama e presidente della Federazione Socialista italiana in Svizzera (FSIS-DS), ha rilasciato la seguente dichiarazione: "Speravamo di poter fare dei progressi per l'approvazione della legge sul voto degli italiani all'estero, invece oltre metà della riunione è stata sprecata in lunghi e massicci interventi dell'opposizione su un argomento non così importante: la riforma delle onorificenze. Se l'opposizione pensa di fare campagna elettorale addebitando alla maggioranza di governo la mancata approvazione della legge si sbaglia. Gli italiani all'estero sono lontani ma hanno una intatta capacità di intendere e volere. Non bastano le lacrime di Tremaglia per cambiare i dati oggettivi". (L'Avvenire dei Lavoratori/Inform)


Vai a: