* INFORM *

INFORM - N. 19 - 25 gennaio 2001

Il Veneto pronto a collaborare per lotta all’Aids in Etiopia

VENEZIA - La Regione Veneto è pronta a collaborare nella lotta all’Aids in Etiopia, uno dei Paesi più colpiti al mondo da questa malattia. La decisione è scaturita da un incontro tra il vicepresidente e assessore alla sanità Fabio Gava e l’ambasciatrice di Addis Abeba in Italia Halima Mohamed, svoltosi a palazzo Balbi, Sede della Giunta regionale aVenezia. "L’ipotesi alla quale lavoriamo – ha detto Gava accogliendo la richiesta dell’ambasciatrice Mohamed – è quella del coinvolgimento di un paio di Ullss venete e delle Associazioni di volontariato per costituire un gruppo di medici, infermieri e volontari che vada in Etiopia, verifichi situazione e necessità, che sono sia di prevenzione che di cura, e definisca quali sono le concrete possibilità d’intervento".

Nell’incontro di Venezia si è però anche ragionato di cooperazione economica. "L’Etiopia – ha detto l’ambasciatrice – è alle prese con seri problemi sociali e di sottosviluppo, ma sta anche impegnandosi per crescere e, tra i modelli economici europei presi in considerazione, quello veneto è considerato da Addis Abeba tra i più interessanti". In Etiopia, il nuovo Governo ha avviato importanti riforme di tipo "federalista"; ha costituito delle Regioni e, ha sottolineato Halima Mohamed, propone al Veneto di valutare cooperazioni con quelle del sud Etiopia, che contano oltre 20 milioni di abitanti e che offrono importanti occasioni nei settori dell’edilizia pubblica (costruzione di strade e dighe), della lavorazione delle pelli, del tessile e dell’agricoltura con particolare riferimento alla coltivazione di caffè e fiori. "Anche sul piano economico – ha risposto Gava – siamo disponibili a valutare tutte le ipotesi di cooperazione che risulteranno perseguibili, maad una missione economica veneta in Etiopia si potrà pensare solo fra qualche mese, dopo aver focalizzato le specificità di reciproco reale interesse ed aver definito in concreto un percorso operativo". (AVN/Inform)


Vai a: