* INFORM *

INFORM - N. 14 - 18 gennaio 2001

IRSE - Al via il concorso "Europa e Giovani 2001"

E' aperto a tutte le regioni italiane e della Comunità Alpe Adria, nonché a figli di italiani in Europa.

PORDENONE - Molte sfide ad affrontare temi impegnativi e scottanti e anche a scatenare creatività e fantasia nel Bando del Concorso "Europa e giovani 2001", proposto dall’IRSE (Istituto Regionale di Studi Europei del Friuli Venezia Giulia) Una serie di dodici tracce , divise tra Universitari (o comunque giovani post diploma anche non iscritti, purché sotto i venticinque anni),studenti di Scuole Medie Superiori di ogni tipo, Medie Inferiori e Elementari. Aperto a tutte le regioni italiane e della Comunità AlpeAdria, nonché a figli di italiani in Europa.

C’è tempo fino al 17 marzo 2001 per darsi da fare e concorrere a vincere premi non da poco, come 500 Euro o l’iscrizione ad un corso di lingua all’estero, a seminari giovanili internazionali, in cui fare musica, sport e discussioni impensabili.

Agli universitari è richiesta una tesina (di 20.000 battute al massimo) sul rapporto tra economia e politica nella globalizzazione, o su alcuni aspetti della net-economy, sulla difesa europea, sullo sviluppo ecocompatibile o sul nuovo ordinamento delle professioni liberali (quali regole, per l’avvocato nel mega studio stile Grisham nell’Europa Unita?). C’è anche uno spunto dal Pasolini friulano de "La meglio gioventù" per riflettere sul rapporto tra terra, lingua materna, identità culturale e, inoltre, una frase molto dura da commentare su immigrazione e prostituzione

Originali anche le proposte per gli studenti delle medie superiori, invitati a scrivere un articolo di 5000 battute sul Grande Fratello (quello, però, di George Orwel) o a trasformarsi in Dj afro-eruropei, e per i piccoli di medie ed elementari, ai quali si propone di inventare un gemellaggio europeo con avventure alla Harry Potter. Il bando completo si trova al www.culturacdspn.it o lo si può richiedere a IRSE . Via Concordia 7 - 33170 Pordenone - tel. 0434365326 - fax 0434364584 - irse@culturacdspn.it. (Inform)


Vai a: