* INFORM *

INFORM - N. 9 - 11 gennaio 2001

Incontro a Palermo delle associazioni regionali siciliane

PALERMO - Il 5 gennaio presso la sede dell’USEF, si sono riunite le associazioni regionali dell’emigrazione-immigrazione, per fare il punto della situazione.

Rammarico è stato espresso per l’assenza della Regione Sicilia all’importante appuntamento della Prima Conferenza degli italiani nel mondo. Preso in esame il bilancio di previsione della Regione per l’anno 2001, le associazioni, in un documento inviato al Presidente della Regione, al presidente dell’Assemblea regionale siciliana ed ai gruppi parlamentari, hanno rilevato con preoccupazione il persistere della mancanza di un progetto politico organico in direzione dei siciliani all’estero ma anche in direzione degli immigrati.

Preoccupazione è stata espressa sia per la nuova impostazione del bilancio relativo a quanto previsto dalle leggi 55/80 e 38/84, che per i reiterati tagli di circa il 10% su capitoli già largamente insufficienti (negli ultimi anni sono stati più che dimezzati).

Nel documento inviato ai rappresentanti delle istituzioni regionali vengono sollecitati l’insediamento della nuova Consulta, la realizzazione della quarta Conferenza Regionale, il potenziamento del gruppo di lavoro presso l’Assessorato e si richiede, con urgenza, un incontro delle Associazioni con il Presidente della Regione on. Leanza, con il Presidente dell’A.R.S. on. Cristaldi e con l’Assessore al ramo on. Adragna. (Emigrazione notizie/Inform)


Vai a: