* INFORM *

INFORM - N. 5 - 7 gennaio 2001

Giovani generazioni in emigrazione e Umanesimo Latino

BASILEA - Al ruolo dei giovani in emigrazione e alla riscoperta del patrimonio culturale d'origine nelle giovani generazioni è dedicata una manifestazione prevista per sabato 20 gennaio alle ore 16 presso il Centro socio-culturale italiano Fridolinsheim di Glarus dal titolo "Giovani generazioni in emigrazione e Umanesimo Latino". L'incontro, a cui parteciperanno delegazioni di ragazze e ragazzi provenienti da diversi centri della Confederazione Elvetica, ha nelle intenzioni degli organizzatori l'obiettivo di mettere a fuoco la richiesta culturale che giunge dalle giovani generazioni di connazionali all'estero, riscoprendo al tempo stesso la ricchezza straordinaria che essi rappresentano per la madrepatria. "Oggi in Svizzera - sottolinea Luciano Trincia, responsabile scientifico del progetto "L'Umanesimo Latino in Svizzera" - un numero davvero consistente di giovani d'origine italiana chiede di apprezzare fino in fondo l’offerta culturale che giunge dall'Italia, sia per avere una maggiore consapevolezza delle proprie radici, sia per la straordinaria vitalità di un patrimonio che è percepito come una delle componenti essenziali della civiltà mondiale". Attraverso relazioni e dibattiti, l'incontro di Glarus si propone di approfondire il significato dell'Umanesimo Latino in Svizzera e in Europa, presentandosi al tempo stesso come un momento di confronto e di scambio di esperienze fra giovani provenienti da diverse città svizzere. Per adesioni e informazioni, rivolgersi a Consiglia Ronni al numero 055.6431080. (Inform)


Vai a: