* INFORM *

INFORM - N. 2 - 2 gennaio 2001

Il Vaticano userà l'Euro come moneta ufficiale. Firmata convenzione all Farnesina

ROMA - Il Ministro degli Esteri Lamberto Dini e il Segretario della Santa Sede per i Rapporti con gli Stati, Mons. Jean Louis Tauran, hanno firmato alla Farnesina una nuova Convenzione monetaria in base alla quale lo Stato della Città del Vaticano potrà utilizzare l’Euro come propria moneta ufficiale. La Convenzione prevede che le banconote e le monete in Euro avranno corso legale sul territorio dello Stato stesso, in conformità ai regolamenti dell’Unione Europea. In base all’accordo, che Dini ha firmato per conto dell’Unione Europea, lo Stato della Città del Vaticano seguirà lo stesso calendario previsto dalla Repubblica italiana per l’introduzione delle nuove banconote e monete in Euro e per il ritiro di quelle in lire. La prima emissione di monete in Euro da parte del Vaticano potrà avvenire, secondo la Convenzione, a partire dal 1° gennaio 2002. (Inform)


Vai a: