* INFORM *

INFORM - N. 2 - 2 gennaio 2001

Nuovi Ambasciatori d'Italia in Bielorussia, Lituania e Senegal

ROMA - La Farnesina ha reso note, in seguito ai gradimenti dei Governi interessati, le nomine dei nuovi Ambasciatori d'Italia in Bielorussia, Lituania e Senegal, recentemente deliberate dal Consiglio dei Ministri:

Stefano BENAZZO Ambasciatore d’Italia a Minsk

Nato a Casablanca (Marocco), il 3 giugno 1949, si laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Roma nel 1970 ed entra in carriera diplomatica nel 1974. Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio presso la Direzione Generale degli Affari Politici, dal 1976 al 1983 è Secondo Segretario Commerciale a Bonn e Primo Segretario a Mosca. Rientrato a Roma, dal 1983 al 1986 presta servizio alla Segreteria Generale. Dal 1986 al 1989 è Consigliere Commerciale a Washington. Dal 1989 al 1993 è Consigliere a Mosca ove viene successivamente confermato con funzioni di Primo Consigliere. Dal 1993 al 1996 è Capo Segreteria della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo. Dal 1996 è Primo Consigliere a Washington. Nel 2000 viene nominato Ministro Plenipotenziario. (Inform)

Bernardo UGUCCIONI Ambasciatore d’Italia a Vilnius

Nato a Firenze il 24 gennaio 1939 si laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Firenze nel 1963 ed entra in carriera diplomatica nel 1967. Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio presso la Direzione Generale degli Affari Economici, dal 1970 al 1977 è Secondo Segretario Commerciale ad Ottawa e Secondo Segretario Commerciale a Londra ove viene confermato con funzioni di Primo Segretario Commerciale. Rientrato a Roma, dal 1977 al 1980 è alla Direzione Generale degli Affari Economici. Dal 1980 al 1986 è Consigliere alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso la CEE in Bruxelles, ove viene confermato con funzioni di Primo Consigliere. Rientrato al Ministero, dal 1986 al 1991 è Capo dell’ufficio Relazioni esterne Unione Europea - OMC della Direzione Generale degli Affari Economici. Nel 1990 viene nominato Inviato Straordinario e Ministro Plenipotenziario di II classe. Dal 1991 al 1995 è Ambasciatore a Bucarest. Rientrato a Roma, nel 1995 è alla Unità per le Autorizzazioni dei Materiali di Armamento della Direzione Generale degli Affari Economici. Dal 1995 è comandato presso il Ministero delle Poste e Telecomunicazioni, quale Consigliere per gli Affari Internazionali del Ministro. (Inform)

Alain Giorgio Maria ECONOMIDES Ambasciatore d’Italia a Dakar

Nato a Roma, il 6 marzo 1948, si laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Roma nel 1973 ed entra in carriera diplomatica nel 1975. Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera dopo aver prestato servizio presso la Direzione Generale degli Affari Politici, dal 1979 al 1985 è Secondo Segretario presso la Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’ONU in New York, e Primo Segretario Commerciale ad Harare, ove viene confermato con funzioni di Consigliere Commerciale. Rientrato a Roma, dal 1985 al 1986 è alla Direzione Generale del Personale e Amministrazione. Dal 1986 al 1989 presta servizio presso il Gabinetto del Ministro. Dal 1989 al 1993 è Consigliere alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso la CEE in Bruxelles, ove viene successivamente confermato con funzioni di Primo Consigliere. Rientrato al Ministero, dal 1993 al 1994 è Capo Segreteria della Direzione Generale degli Affari Politici. Dal 1994 al 1996 è alle dirette dipendenze del Segretario Generale. Dal 1996 è Primo Consigliere alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’Unione Europea in Bruxelles. Nel 2000 viene nominato Ministro Plenipotenziario. (Inform)


Vai a: