La rete bitstream

Per le aree non coperte dalla rete proprietaria, MC-link dispone di una rete di raccolta capace di garantire livelli qualitativi superiori anche al di fuori della propria rete di accesso.

[gn_divider=”0″]

Già prima del 2008, anno nel quale l’operatore nazionale di riferimento ha ridefinito l’intera infrastruttura della rete di accesso creando 36 aree di raccolta, MC-link aveva dato l’avvio ad un consistente investimento per la creazione di una rete di trasporto dalle aree di raccolta al NOC (Network Operating Center). Per la sua realizzazione ha selezionato alcuni primari operatori wholesale grazie ai quali avviene la raccolta degli accessi su rame ed il trasporto in fibra ottica per le aree esterne alle proprie MAN.

Un investimento che assicura a MC-link la possibilità di interconnettersi a tutti i livelli di rete, per l’eventuale sviluppo autonomo di proprie infrastrutture trasmissive di qualsiasi capacità.

In tal modo MC-link garantisce integralmente la copertura per l’erogazione dei servizi sul territorio nazionale dell’offerta di tutte le tecnologie disponibili: xDSL ULL e Bitstream per l’accesso a banda larga su rame, rilegamenti in fibra ottica per la connettività a banda ultra-larga.