chat via itapac, che tempi !

da “Marco K.”
La scoperta della telematica per me e’ stata un’avventura cominciata con le prime BBS e l’avvento dei modem 14.4, immediatamente mi abbonai ad MClink alla quale accedevo rigorosamente via terminale con itapac per cercare i primi shareware. Una volta posti in V)aschetta mi ricollegavo in interurbana e scaricavo gioiosamente. Ricordo chattate lunghissime sulla prima C)hat. NightGaunt, Cletus e tanti altri, io mi chiamavo dub e allora era veramente straordinario ritrovarsi ogni sera, cosi’ nuovo, cosi’ rivoluzionario. Poi e’ arrivato lo S)Lip, ricordo di aver mostrato la prima pagina web agli amici, credo nel 1994, e lo stupore era incontenibile, Trumpet Winsock e Mosaic. Confesso di aver prestato per qualche settimana l’account ad un amico che mi chiamava prima di collegarsi in interurbana a Roma in modo da non collegarsi in due. La domanda era: faccio una slippata, sei collegato tu ? L’apertura del POP di Firenze ha rivoluzionato il tutto, finalmente si poteva entrare via telnet in tariffa urbana a 14.4, ricordo con nostalgia anche X)press.
Poi e’ arrivata VOL e la barbarie ha preso velocemente il sopravvento.
Mi fermo qui anche se potrei scrivere a lungo, i ricordi riaffiorano mano a mano che scrivo.

Insomma un grazie ai mitici Corrado, Bo, Paolo e tutti gli altri che hanno reso possibile tutto questo.

Con affetto

Marco

linker dal 1992