Aumenta il fatturato MC-link: utile netto semestrale a +6,7% e produzione a 18,3 milioni.

grafico_salita

Il Consiglio di Amministrazione di MC-link S.p.A. – società di telecomunicazioni quotata al mercato AIM gestito da Borsa Italiana dal febbraio 2013, ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2014 che presenta nel suo insieme dati positivi, sia finanziari che gestionali, che confermano la piena l’attuazione del Piano Industriale presentato lo scorso anno e la prosecuzione della fase di sviluppo avviata nel 2010.
I principali indicatori economici e patrimoniali di MC-link del primo semestre 2014 rispecchiano quanto previsto dal Piano Industriale 2013-2015 e confermano la validità delle linee di indirizzo scelte dall’azienda e perseguite a partire già dal 2010.
Il valore della produzione ha raggiunto euro 18,3 milioni, i costi di produzione sono stati contenuti a 7,2 milioni (-4,%) diminuiti per l’ottimizzazione dei costi di produzione e struttura oltre alla flessione degli ammortamenti. La composizione qualitativa del fatturato è migliorata registrando un incremento del 3,1% dei ricavi da canone, che sono l’87% dei ricavi totali. Il margine operativo lordo (Ebitda) è cresciuto del 3,6% rispetto ai primi 6 mesi del 2013 attestandosi a 3,7 milioni.
Il risultato netto di periodo è pari a 353 mila euro (+6,7%).
Le difficoltà tecniche incontrate da alcune imprese e banche nel passaggio dal sistema di incassi con RID a SEPA DirectDebit ha inciso negativamente sulla posizione finanziaria netta che ha registrato un incremento di 0,9 milioni, crescendo da 12 a 12,9 milioni.
Avanza come da programmi lo sviluppo dell’infrastruttura nazionale NGA per l’erogazione degli accessi di nuova generazione Fiber To The Cabinet e Fiber To The Home (FTTCab e FTTH), questi sia in modalità Bitstream, sull’intero territorio nazionale, che VULA (Virtual Unbundling Local Access) su 85 dei 120 PoP, arricchendo ulteriormente le potenzialità e il valore della rete proprietaria.
Entro la fine di ottobre MC-link inizierà una campagna nazionale per promuovere tali nuovi servizi, con velocità che vanno da 30/Mbps a 100/Mbps asimmetrici e simmetrici, fattore rilevante per l’evoluzione e l’ampliamento della base clienti MC-link fin dal 2014 e nei prossimi anni.

Leggi il Comunicato Stampa