Come configuro il Controllo email?

Dal menu preferenze si accede all’area “controllo e-mail” che permette le seguenti opzioni:

  • Messaggio per “assente”:
    Consente di creare un messaggio predefinito di risposta a tutte le e-mail che si ricevono, opzione utile per quando si è per esempio in ferie. Si può impostare un messaggio che avverte il mittente che non si è in ufficio e che la mail potrebbe essere comunque letta o meno.
  • Reindirizza tutte le e-mail a:
    Consente di impostare un indirizzo di inoltro per tutte le e -mail ricevute, si può scegliere se lasciare una copia o no sulla propria casella.
  • Controllo Spam:
    Consente di specificare le azioni da compiere sui messaggi ritenuti spam (vedi sezione sull’anti spam).
  • Regole:
    Consente di creare le regole per ordinare la propria casella di posta come si preferisce. Nonostante sia possibile creare le regole sul proprio client, se si utilizza l’IMAP, è preferibile impostare le regole sul server, questo perché tramite server le e-mail vengono smistate nelle appropriate cartelle e tramite il client si effettua solo l’operazione di sincronizzazione. La procedura di creazione delle regole e la sintassi sono semplici, si sceglie nel campo DATI il campo sul quale fare il controllo (Oggetto, Mittente, Destinatario, Account, ecc ecc), si sceglie l’operazione logica (è uguale a, è diverso da, ecc ecc) e si imposta la parola chiave.

ATTENZIONE
utilizzare l’asterisco come “delimitatore” come avviene con le classiche ricerche: Se metto *prova verrà fatto il match di tutte l’email che finiscono per la parola “prova”, se metto invece prova* (con l’asterisco alla fine) verrà fatto il match sulle parole che iniziano per “prova”, mettendo solo prova (senza asterischi) verrà cercata la parola indifferentemente da come e dove è contenuta. Una volta fatto ciò non rimane che scegliere nel campo AZIONE cosa fare con la mail trovata (sposta in cartella, elimina, marca, segna come, ecc ecc).